Lavaggio dei capi basato su tecnologie innovative

Il processo di lavorazione e disinfezione dei capi presso Pulitissimo Lavanderie prevede l’impiego di tecnologie di ultima generazione che consentono di ottenere capi igienizzati salvaguardando l’ambiente. Vediamo nel dettaglio come vengono elaborati i capi e redistribuiti presso le lavanderie affiliate.

ACCETTAZIONE E CERNITA DEI CAPI

Presso Pulitissimo Lavanderie i capi di abbigliamento vengono suddivisi in base alle varie lavanderie affiliate. Una volta suddivisi vengono posizionati in un roll container che va ad occupare un apposito riquadro relativo alla lavanderia di appartenenza. Successivamente l’addetto all’accettazione prende in consegna il roll container relativo alla lavanderia ed effettua una cernita dei capi i quali vengono inseriti in un gestionale. Ogni lavanderia infatti viene gestita mediante un’apposita pagina sul gestionale in cui vengono catalogati tutti i capi di abbigliamento consegnati a Pulitissimo Lavanderie. Una volta catalogati i capi vengono consegnati al laboratorio.

Nel laboratorio di Pulitissimo Lavanderie gli abiti verranno dapprima esaminati per poter identificare accuratamente eventuali lacerazioni o rotture e successivamente suddivisi in base al tipo di lavaggio a cui debbano essere sottoposti. Effettuata la cernita i capi verranno movimentati nell’area “Attesa lavaggio capi civili”, i quali per l’appunto sono stati separati dai capi rientranti nella categoria “Cambio di Stagione” riposti in un’altra aerea sempre in attesa di essere processati. La fase successiva prevede lo spostamento dei carrelli degli abiti civili nel Reparto Lavaggio.

LAVAGGIO CAPI D’ABBIGLIAMENTO

Il Reparto Lavaggio di Pulitissimo Lavanderie si compone di due tipi lavaggio:

  • acqua,

  • secco.

Le lavatrici ad acqua disponibili presso Pulitissimo Lavanderie dispongono di un sistema denominato “Wet Cleaning” grazie al quale i vostri capi verranno lavati e igienizzati utilizzando temperature e modalità adeguate atte a preservarne i tessuti. L’innovativo sistema “Wet Cleaning” prevede l’utilizzo di essiccatori e macchine ad altissima tecnologia che permettono di lavare qualsiasi tipo di tessuto senza l’uso di solventi. Tale sistema inoltre si distingue dalle altre lavatrici ad acqua tradizionali in quanto in grado di lavare anche tessuti che in precedenza potevano essere lavati e igienizzati mediante il lavaggio a secco.

Anche le lavatrici a secco utilizzate da Pulitissimo Lavanderie consentono di preservare la qualità dei tuoi capi durante il processo di lavaggio e disinfezione. Nel lavaggio a secco di Pulitissimo Lavanderie vengono utilizzati solventi Steinz ad idrocarburi non nocivi per l’uomo. Il solvente utilizzato maggiormente dalle altre lavanderie infatti è il tetracloroetene, altamente nocivo e cancerogeno, al contrario dei solventi Steinz utilizzati dalle lavatrici a secco di Pulitissimo Lavanderie i quali sono ecologici, inodori, delicati sui capi di abbigliamento, ma soprattutto non costituiscono un possibile pericolo per l’uomo. I solventi Steinz garantiscono la preservazione del capo e delle sue decorazioni ed evitano il suo ristringimento.

PROCESSO DI STIRATURA

Una volta che il capo è stato lavato ed asciugato viene trasmesso da un’operatrice allo smistatore mediante il quale i capi vengono divisi in base alla tipologia (pantalone, camicia, maglia,ecc…). Lo smistatore provvederà a rilasciare il capo utilizzando un nastro rotante nell’apposita postazione di stiratura. Presso Pulitissimo Lavanderie, oltre il reparto di stiratura manuale, sono presenti anche stiratrici automatiche le quali utilizzano particolari manichini in grado di prendere la forma del capo da stirare. Le stiratrici automatiche consentono non solo di far risparmiare tempo ed energia elettrica, ma anche di igienizzare approfonditamente i capi d’abbigliamento eliminando cattivi odori e macchie. Presso Pulitissimo Lavanderie viene posta particolare attenzione al tessuto dei capi, ad esempio le camicie vengono stirate umide e non poste nell’essicatoio prevedendo per il lavaggio e la centrifugazione al massimo 700 giri al minuto, trattamento che permette di salvaguardare la qualità del tessuto.

RICOMPOSIZIONE DEI CAPI

Una volta sottoposto a stiratura il capo viene appeso nella casella “Ricomposizione”. Nel caso in cui un capo risulti macchiato in seguito alla stiratura verrà inserito invece nella casella “Rifatti”, Una volta stirati i capi e affisse le apposite marcature vengono posizionati su di un nastro chiamato “Ricompositore” il quale provvederà a ricomporre l’ordine di ogni singola lavanderia in sequenza di tre. Successivamente i capi andranno a finire nell’imbustatrice in cui verranno imbustati ed etichettati. Sull’etichetta verrà riportato il nome del cliente, la tipologia dei capi imballati e il numero degli stessi. Il macchinario provvederà ad inserire i capi nello stender della lavanderia a cui i capi appartengono. Il “Ricompositore” disponibile presso Pulitissimo Lavanderie è il più accessoriato d’Italia in quanto presenta tre bracci con cui processare i capi, ed un quarto riguardante la stiratura.

TRASPORTO

Una volta raccolti tutti i capi in un apposito stender appartenente ad una specifica lavanderia il trasportatore li caricherà sul proprio furgone e potrà così riconsegnare i capi lavati e stirati alle varie lavanderie.

CHIAMA

393 9448715

WHATSAPP

393 9448715

E-MAIL

info@technologicallaundrysrl.it

DOVE SIAMO

Via Armando Vona, 42, Frosinone

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
COMPILA IL FORM